Tutto pronto per gli auguri in musica dell’Istituto Comprensivo P. Serafini – L. Di Stefano: il 20 DICEMBRE 2019, a Teatro, 240 studenti suoneranno e canteranno il loro Buone Feste.

Fervono le prove. Tutti i ragazzi sono concentrati e ben preparati. Fra soli quattro giorni, infatti, il prossimo 20 dicembre, presso il teatro Maria Caniglia di Sulmona in due spettacoli pomeridiani, gli alunni della scuola secondaria di Primo grado P. Serafini e della scuola primaria Lola di Stefano porgeranno gli auguri natalizi alle loro famiglie sotto l’attenta guida dei docenti, Maria Cocco, Raffaele Collazzo, Concetta De Nardis, Antonio Gentile, Andrea La Pietra, Mario Montanaro, Massimo Pacella, Andrea Silvestri, Daniele Tonelli, Pierluigi Ulaneo. Ben 240 studenti saranno impegnati nell’esecuzione di canti e musiche, natalizi e non solo. Lo spettacolo è il lusinghiero risultato del programma di insegnamento dell‘Istituto “P. Serafini- L. Di Stefano” che da anni crede nell’importanza dell’educazione musicale e della pratica dello strumento musicale, nella didattica quotidiana, come formazione dell’individuo. I tre ordini di Scuola dell’Istituto comprensivo sono tra loro collegati da una continuità musicale, che coinvolge i bambini dell’Infanzia (propedeutica musicale), della Primaria (I e II, propedeutica musicale; III- IV- V, pratica strumentale di violino, pianoforte, percussioni e sassofono nonché musica di insieme) e della Scuola Secondaria di Primo Grado. In quest’ultimo segmento, nelle ore curricolari, gli alunni hanno l’opportunità di imparare o proseguire lo studio del flauto o della chitarra.

La pratica strumentale può inoltre diventare, su scelta dell’alunno e della sua famiglia, studio e percorso del tutto individualizzato per ogni singolo studente. I docenti, infatti, in orario pomeridiano praticano lezioni individuali gratuite di violino, pianoforte, percussioni e sassofono, concordando giorni e orario della lezione individuale con le famiglie degli alunni interessati. Grazie all’offerta formativa dell’Istituto Serafini- Di Stefano e alla disponibilità degli insegnanti della scuola media, infatti, da anni ormai l’alunno ha la possibilità di essere seguito non solo individualmente nello studio e nella pratica dello strumento ma anche nelle lezioni di solfeggio.

E’ ritenuta un vero e proprio fiore all’occhiello dell’Offerta formativa della Scuola secondaria di primo grado, la possibilità di studiare, va sottolineato, del tutto gratuitamente e sotto la guida di Maestri di comprovata e notoria professionalità lo strumento musicale per cui l’alunno ha maggiore propensione.

Ovviamente, lo studio dello strumento musicale è aperto a tutti gli studenti che si iscrivono alla scuola, non soltanto a quelli provenienti dalla medesima istituzione scolastica.

Durante lo spettacolo gli alunni saranno impegnati non solo nel suonare strumenti musicali specifici ma anche come membri di un grande coro.

Questa sarà occasione per tutti gli alunni di mostrare il grande impegno con cui affrontano non solo le prove per questo grande evento che li vedrà protagonisti ma un intero percorso formativo, per alcuni ormai pluriennale.

Lo spettacolo verrà suddiviso in due turni, il primo alle 16:30 Il secondo alle 18:15. L’ingresso è riservato ai familiari degli alunni.

 

Pubblicata il 05 settembre 2017

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.