Alcuni alunni-dipendenti dell’Impresa Simulata Confetti Panfilo Serafini – Federica Di Folco, Samuele Federico, Erika Paolilli, Sara Paolilli, Alberto Porziella e Andrea Scandaglia, tutti della Classe IIIB –  hanno partecipato ad un Progetto Internazionale di Videoconferenze  denominato “Intensive Trading Project”. L’attività si è svolta  principalmente attraverso collegamenti dal vivo con il programma Skype e tramite email. Il progetto è consistito in scambi commerciali internazionali simulati con imprese delle seguenti nazioni: Corea del Sud, Cina, Indonesia, Austria, Svizzera,  Germania, Belgio, Spagna, USA. La lingua di comunicazione è stata naturalmente l’inglese.

La Confetti Panfilo Serafini è stata l’unica impresa italiana a prendere parte all’iniziativa che si è svolta nei giorni 19 e 20 gennaio 2017, dalle ore 8.30 alle ore 17.00; l’estensione oraria ha permesso collegamenti sia con imprese dell’estremo oriente sia con l’unica impresa di New York, USA e con tutte le imprese europee.

Le imprese partecipanti sono state le seguenti:

Corea del Sud – 4 : Global Business, World Enterprise, World Startup, World Venture;

Cina – 1: China International Trade Limited;

Indonesia- 3: Haegea, Pitch, Unwrapp;

Spagna- 2: Pinguela Caidade, Cargo Prat;

Svizzera- 2: Chocco, Practime;

Belgio- 1: Xquizit4u;

Germania – 6: Brehmer Hanse-Kaffee, KML Druck Service, Take Care, Sandbox, Thermi, World Trade Co;

Austria- 2: Wifi Blingtouch, Wifi Imbiss;

USA- 1: Gotham Enterprises;

Italia- 1: Confetti Panfilo Serafini.

Gli alunni-dipendenti hanno contattato tutte le imprese simulate partecipanti, alcune di esse ripetutamente, e hanno stipulato contratti di compravendita, conducendo trattative in diretta tramite collegamento in videoconferenza.

L’iniziativa è stata promossa dalla  Rete internazionale EUROPEN/PENINTERNATIONAL, dalla Centrale tedesca “German Practice Enterprise Network”, dalla Centrale Coreana “Korea Pen” e dalla “Kyungpook National University” di Seul.

Al termine dei due giorni le attività e i documenti prodotti dagli alunni sono stati sottoposti ad esame da parte  dagli organizzatori. Ai partecipanti è stato successivamente rilasciato un documento nel quale si certifica che ognuno di essi ha superato con successo la prova di partecipazione.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.